ANNO DI PROVA: servizio e attività didattica ridotti in proporzione alla data di assunzione in servizio-Nota dell'USR Veneto

Sabato 23 Aprile 2016 00:00
Stampa

ANNO DI PROVA: servizio e attività didattica ridotti in proporzione alla data di assunzione in servizio


Pubblicata  dall'USR del Veneto una nota di chiarimento  in merito alle preoccupazioni di docenti, che essendo stati immessi in ruolo nel dicembre 2015, temevano di non riuscire a raggiungere il tetto dei 180 giorni di servizio e dei 120 giorni di attività didattica per l'anno di prova.
Nella nota si indica che i giorni indispensabili saranno ridotti in proporzione rispetto alla data effettiva della presa di servizio.

La nota detta inoltre chiarimenti sulla trasmissione della documentazione del personale che pur effettuando l’anno di prova, ha differito l’assunzione a luglio o a settembre 2016: l’istituzione scolastica di servizio del docente neo-immesso, provvederà a trasmettere tutta la documentazione all’istituzione scolastica di titolarità giuridica del docente interessato che provvederà ad emettere il provvedimento di conferma in ruolo.

Consulta:
>>Nota_doc_neoassunti_21apr2016